In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Maddalena: D'Alema e i froci

 

 Maddalena-Balsamo

 Un delicato consiglio al leader del PD dall'insostituibile videoblogger milanese... d'adozione

 

 

 

 


La domanda è molto semplice: qual è la posizione del PD nei confronti del cosiddetto "matrimonio omosessuale"?
Da diverso tempo, difatti, l'Italia risulta essere una delle poche nazioni europee nella quale le persone omosessuali non hanno alcun riconoscimento legislativo per le loro  unioni.
dalema in barcaDurante l'ultimo Governo Prodi, due parlamentari del PD - l'on. Rosy Bindi e l'on. Barbara Pollastrini - si cimentarono per produrre un papocchio all'italiana: i DI.CO. (DIritti e doveri delle persone stabilmente COnviventi), qualcosa che non era un vero matrimonio e che non soddisfaceva nè gli omosessuali nè i censori fondamentalisti di stampo cattolico. Il Governo Prodi cadde e nessuno pensò più ai DI.CO.

In questi mesi, dall'avvento del cosiddetto "Governo tecnico" a guida Mario Monti, si è iniziata una specie di campagna elettorale soft, nella quale i Partiti hanno cominciato a scaldare i motori, facendo le prime prove per saggiare le reazioni dell'elettorato, in vista della consultazione del 2013. 
In campo -questa volta sembra proprio inevitabile- c'è anche la questione del"matrimonio omosessuale". Già perchè "froci & lesbiche", dopo tutti questi anni di attesa, ora sembrano finalmente uniti nella richiesta di una legge che regoli il loro diritto a sposarsi.
E' chiaro, che di fronte a una richiesta così precisa, le risposte dei leader del PD brillino per conservatorismo e arretratezza, come al solito.

Sull'exploit di Pierluigi Bersani, trovate un articolo esauriente in questa pagina di P.Q.
Sulle affermazioni lapidarie di Rosy Bindi potete trovare illustrazione in quest'altra pagina di P.Q.
La splendida dichiarazione di Massimo D'Alema è in un video postato in questa sezione di P.Q

E ora, se ne avete voglia, ascoltatevi anche l'ironica replica di Maddalena Balsamo, persona etero e quindi non "di parte"...
F.P.M.


 

Massimo D'Alema e i  froci
di Maddalena Balsamo 


LINK: Canale di Youtube di Maddalena Balsamo


Chi è Maddalena Balsamo:
è nata a Bari nel 1961, ha studiato musica al Conservatorio di Bari e pittura all'Accademia di Belle Arti a Milano, dove si sono trasferita dopo la maturità artistica. Hoalavorato molti anni come illustratrice editoriale e negli ultimi 15 anni come attrice in teatro e televisione. Non è mai stata sposata, non ha figli, le piace camminare molto, camminando ritrova i suoi pensieri, il suo mondo interiore. 
Negli ultimi tre anni ha aperto un video-blog su youtube in cui dice quello che le passa per la mente, così come viene. Non capisce ancora come abbia potuto avere successo, soprattutto fra i giovani. Per questo Maddalena si è posta una domanda: forse ho la vocazione della zia universale??


(27 maggio 2012)

 


Share

Commenti   

 
#1 http://www.3coloursrule.com/ 2014-06-19 22:17
I've been surfing on-line greater than 3 hours these days, yet I by no means found any interesting article like
yours. It's lovely worth enough for me. In my opinion, if all site owners and bloggers
made good content material as you did, the internet might be much more helpful than ever before.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sabato, 18 Novembre 2017 18:40:19

Esegui Login o registrati




Siamo qui grazie a:
AGISLAB-MI 1
vai



Cerca

This Web Site can be translated to your language:

Iscriviti alla nostra newsletter

 


Save the Children
save-the-children 
Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 
FacebookTwitterLinkedin